Anche lo stadio comunale e il campo alternativo adesso hanno un defibrillatore grazie all’associazione Capurro

Potranno riaprire i battenti alle varie associazioni sportive che fruivano dei due campi destinati al calcio, stiamo parlando dello stadio comunale Luigi Gurrera e del campo alternativo, Michele Giuffrè. I due impianti sportivi grazie alla donazione dell’associazione “Orazio Capurro- Amore per la vita”, saranno dotati di due dispositivi salvavita secondo quanto impone la normativa entrata in vigore a fine giugno e che aveva determinato la chiusura forzata delle strutture tra le difficoltà del Comune di Sciacca a reperire le risorse.

Il presidente dell’associazione, Alessandro Capurro ha così consegnato nel corso di una cerimonia che si è tenuta oggi pomeriggio nella sala Blasco del Comune di Sciacca, direttamente nelle mani della sindaca Francesca Valenti le due donazioni.

Durante la cerimonia di oggi sono stati consegnati anche gli attestati del corso di primo soccorso che si sono tenuti all’inizio di agosto per la formazione del personale addetto all’utilizzo dell’importante apparecchio salvavita.