Nuovi mastelli per la differenziata già consegnati alle attività ristorative e di somministrazione del centro: primi dubbi e prime perplessita’

Hanno letto: 586

C’è chi effettua già la raccolta differenziata da tempo e chi invece, si dice ancora non completamente informato sulle modalità.

Sta di fatto, però che tra meno di venti giorni il nuovo servizio porta a porta scatterà a Sciacca a partire dal centro storico. Il nuovo conferimento dei rifiuti non riguarderà soltanto le singole utenze domestiche, ma a maggior ragione saranno anche le attività commerciali chiamate ad un più attento conferimento, specie per quelle attività che riguardano la somministrazione e la ristorazione che producono un quantitativo maggiore di rifiuti.

Il kit predisposto per le attività del settore, con mastelli più grandi rispetto quelli degli predisposti per le singole utenze, sono stati, nella maggior parte dei casi, già consegnati dalla ditta Bono-Sea ai titolari di bar, pizzerie, pub e ristoranti e sono stati propri quest’ultimi ad esprimere nel corso delle interviste che abbiamo effettuato, in alcune note attività del centro, le prime perplessità sull’imminente nuovo sistema di conferimento in città.