23.9 C
Comune di Sciacca

Carnevale, altro strappo alla tradizione: niente salsiccia dal Peppe Nappa

Pubblicato:

Se i puristi della festa hanno gia’ storto il naso per la rinuncia al mezzo bicchiere di vino che per tradizione veniva elargito dal posteriore del Peppe Nappa durante la sfilata, ora dovranno abituarsi a un altro vuoto culinario: l’assenza del pezzetto di salsiccia. Il cosiddetto “caddrozzo”, il minuscolo pezzetto di carne alla brace.

Non si offrira’ vino e non si offrira’ salsiccia dal carro del Peppe Nappa. Altro duro colpo alla vecchia tradizione della festa saccense in questa inedita versione del Carnevale di maggio in rispetto alle norme che impongono agli addetti alla somministrazione di alimenti le relative licenze e autorizzazioni delle quali il personale del “Peppe Nappa” e l’associazione che ha costruito la maschera simbolo, non sono dotati.

Non vi sara’ dunque, la brace che in passato veniva collocata sul carro e che permetteva di arrostire l’enorme fornitura della tipica carne del Carnevale durante la sfilata.

L’associazione “La nuova isola” che per la prima volta si presenta alla manifestazione con la maschera simbolo, aveva preventivato di acquistare 125 chili di salsiccia per ogni giornata del Carnevale, quantitativo di carne che rimarrà in macelleria almeno per quest’anno.

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img

La tua richiesta è stata inoltrata. grazie!

Unable to send.