Covid in Sicilia, contagi e ospedalizzazioni in lieve aumento

788

Nella settimana dal 28 novembre al 4 dicembre i contagi da covid e le ospedalizzazioni hanno subito un lieve aumento.
Il tasso di nuovi positivi più elevato rispetto alla media regionale si è registrato nelle province di Enna (295/100.000), Trapani (252/100.000) e Ragusa (242/100.000). Le fasce d’età maggiormente a rischio risultano quelle tra i 60 e i 69 anni, tra i 45 e i 59 anni, e tra i 70 e i 79 anni, anche le nuove ospedalizzazioni sono in lieve aumento.

Per quanto riguarda i vaccini dal 7 settembre il Ministero della Salute ha autorizzato l’utilizzo dei vaccini bivalenti per la somministrazione della dose booster agli over 60, alle persone di elevata fragilità e alle fasce di età over 12 in attesa della terza dose, includendo anche operatori sanitari, operatori e ospiti delle strutture residenziali per anziani e donne in gravidanza. Dal 23 settembre l’utilizzo dei vaccini bivalenti è consentito anche per la quarta dose, su richiesta dell’interessato. Le quarte dosi somministrate dal primo marzo sono complessivamente 198.050, delle quali 176.801 a soggetti over 60.

Dal 17 ottobre l’erogazione della quinta dose con vaccini bivalenti è stata estesa anche agli over 80, agli ospiti in RSA e alle persone over 60 con fragilità. Le quinte dosi finora somministrate sono 4.139.