Decesso Covid al Giovanni Paolo II, muore suora novantenne

5988

Si e’ spenta nel pomeriggio di oggi una suora novantenne positiva al Covid con precedenti patologie che da qualche settimana era ricoverata nella medicina Covid del Giovanni Paolo II di Sciacca.

La religiosa prestava il suo servizio a Sciacca.

Si tratta della diciannovesima vittima a Sciacca che eguaglia lo stesso numero di decessi di Sambuca che fino ad oggi aveva il numero più alto di vittime tra le cittadine del territorio a causa del Covid.