Focolaio Covid nella terapia intensiva dell’ospedale di Gela, pazienti trasferiti

1958

Un focolaio Covid e’ scoppiato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Vittorio Emanuele di Gela, in provincia di Caltanissetta. Tre medici su cinque, compreso il direttore del reparto, due infermieri e un operatore socio sanitario, sono risultati positivi e si trovano ora in quarantena.

I sette pazienti ricoverati sono stati trasferiti all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta dal 118, tramite ambulanze e l’elisoccorso di Palermo attrezzato per il trasporto di pazienti Covid.