Ritiro rifiuti positivi al Covid, il Comune di Sciacca avvia servizio in sostituzione Asp

1723

Il Comune di Sciacca in via sostitutiva all’Asp di Agrigento, ha avviato il servizio di raccolta dei rifiuti “dedicato” ai cittadini risultati positivi al Covid 19 e in quarantena obbligatoria.

Lo rendono noto il Sindaco Francesca Valenti e l’assessore Michele Bacchi.

Relativamente al particolare servizio reso alla cittadinanza, che fino ad oggi era stato effettuato dall’Asp di Agrigento e poi improvvisamente trasferito ai Comuni, si suggeriscono alle persone interessate le procedure da seguire per il deposito dei rifiuti.

Interrompere la raccolta differenziata;
Chiudere bene i sacchi utilizzando guanti monouso;
Evitare l’accesso di animali da compagnia ai locali dove sono presenti i sacchetti di rifiuti;
Depositare i sacchi presso uno spazio, possibilmente areato.
I rifiuti saranno prelevati settimanalmente da operatori specializzati direttamente presso il domicilio dei soggetti in quarantena obbligatoria, come da apposito elenco comunicato all’Asp.

I cittadini interessati che si trovano in quarantena obbligatoria saranno avvertiti telefonicamente della data in cui verrà effettuato il ritiro a domicilio.