Terza saccense deceduta per il Coronavirus, era stata degente della medicina del Giovanni Paolo II

7817

Aveva 77 anni e non e’ riuscita a superare le complicazioni che erano sopraggiunte a causa del Coronavirus che aveva contratto durante il periodo di degenza nella medicina di Sciacca dove era stata sottoposta a tampone dopo il caso del primo contagio, risultando positiva.

L’aggravarsi delle sue condizioni aveva reso necessario il trasferimento al Gravina di Caltagirone dove e’ oggi deceduta.

Si tratta del terzo saccense che muore a causa del virus. E’ la prima donna quella di oggi. Tutti e tre le persone venute a mancare, hanno in comune il ricovero ospedaliero al “Giovanni Paolo II” di Sciacca dove erano per essere assistiti per altre patologie pregresse.