16.5 C
Comune di Sciacca

Alessandria della Rocca, 600 mila euro per i lavori di riqualificazione della via Santuario

Pubblicato:

I lavori di riqualificazione della via Santuario, ad Alessandria della Rocca, un tratto stradale critico che ha causato numerosi problemi agli automobilisti a causa delle sue profonde crepe, prenderanno il via grazie a un investimento di poco meno di 600 mila euro. Questa arteria è di fondamentale importanza per il paese dell’Agrigentino in quanto collega il bivio che porta a San Biagio Platani.

L’appalto per i lavori è stato affidato alla ditta Siap Service di Brolo, dalla Struttura commissariale per il contrasto al dissesto idrogeologico, che opera sotto la guida del presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani. Gli uffici di piazza Ignazio Florio a Palermo, diretti da Maurizio Croce, dopo avere finanziato sia la progettazione che l’esecuzione delle opere, hanno così scritto la parola fine su quest’altra interminabile situazione di pericolo all’interno di un centro abitato.

“Un obiettivo – sottolinea il governatore Schifani – che resta prioritario per assicurare l’incolumità dei cittadini in ogni parte dell’Isola. Manteniamo alta l’attenzione per tutte le segnalazioni che dagli amministratori locali ci arrivano giornalmente e, da quel momento, siamo impegnati a pianificare con grande celerità gli interventi necessari e a mettere a disposizione le risorse che occorrono per eseguirli”.

Negli anni passati, sono state effettuate varie opere di manutenzione lungo la via Santuario, situata a monte del quartiere Portella e in prossimità della via Nazionale. Tuttavia, il mancato consolidamento del versante e di un adeguato sistema di smaltimento delle acque piovane ha reso inefficaci tali interventi, causando danni evidenti anche alle abitazioni che si trovano ai bordi della strada.

Adesso, per stabilizzare l’intero percorso, si ricorrerà a una paratia di pali in cemento armato, che terrà il versante al riparo da ulteriori cedimenti e lesioni. Inoltre, verrà costruito un canale di gronda per eliminare i devastanti effetti delle piogge, consentendo un corretto smaltimento delle acque. Una volta completati questi interventi, l’intera strada sarà completamente rifatta, garantendo un manto stradale sicuro e al riparo da smottamenti futuri. 

Cristian Ruvanzeri
Cristian Ruvanzeri
Studia comunicazione, pubblicità e marketing presso l’Università degli Studi di Palermo. Il suo cammino nel mondo della comunicazione inizia nel 2020, quando viene scelto per collaborare per una nota influencer italiana. Nel 2022, entra a far parte della redazione di Risoluto. Oltre a scrivere articoli, assume il ruolo di content creator.

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img