Anche il Comune di Sciacca inoltra la richiesta dello stato di calamità alla Regione

1870

L’amministrazione comunale di Sciacca ha richiesto la dichiarazione dello stato di calamità naturale per i pesantissimi danni arrecati alla città ed al territorio di Sciacca dagli eventi alluvionali del 10 e 11 novembre 2021.

A comunicarlo è il Sindaco Francesca Valenti e l’Ass.re alla Protezione Civile Roberto Lo Cicero.

Nel frattempo continuano ad essere operative le ditte già incaricate per le opere di sfangatura nei vari punti della città ed anche mezzi e personale che l’Ente Sviluppo Agricolo, accogliendo la richiesta dell’Amministrazione, ha messo da oggi a disposizione della città.