Ancora problemi idrici alla scuola Rossi, nuovo guasto agli impianti

1277

Dopo tre giornate di sospensione delle attività didattiche per permettere l’intervento di ripristino della vasca, al rientro in classe degli alunni i problemi idrici all’istituto comprensivo Mariano Rossi di contrada Perriera non sono finiti.

L’assessore ai lavori pubblici, Roberto Lo Cicero, riferisce che il Comune sta continuando ad approvvigionare l’istituto con delle autobotti private, ma il guasto non si è risolto con il precedente intervento poichè si è riscontrata anche una perdita allo stesso impianto idrico dell’edificio. Pertanto, la scuola provvederà nelle prossime ore ad effettuare un nuovo intervento che questa volta appare anche più massiccio rispetto alla permealizzazione della cisterna.

I problemi registrati nei giorni scorsi avevano sollevato le proteste dei genitori. Oggi con una nota sono intervenuti i consiglieri Cinzia Deliberto, Salvatore Monte e Carmela Santangelo chiedendo all’amministrazione alla luce delle tante segnalazioni delle famiglie, “la gentilezza di fornire notizie chiare in merito al fine di rassicurare genitori e studenti”. “Qualsivoglia problematica – aggiungono- legata ad aspetti igienico-sanitari risulta, oggi più che mai, essere di risoluzione prioritaria”.

La dirigenza dell’istituto sta in questo momento, effettuando la relativa indagine di mercato per poter riparare nel più breve tempo possibile l’ulteriore guasto e nel frattempo, continua a rassicurare sulla disponibilità dell’acqua all’interno assicurata tramite il servizio autobotte del Comune.