Annullato debito tributario di quasi 4 milioni di euro a una società di Sciacca

10726

Ammonta a 3 milioni e 950 mila euro il debito tributario che un’azienda di Sciacca non dovrà pagare perché così ha deciso la Commissione Tributaria Provinciale che ha emesso 17 sentenze.

Gli atti impugnati dall’azienda, che opera nel settore della vendita di prodotti ittici, sono stati notificati alla società nel 2017 a seguito di un accertamento della Agenzia delle Entrate di Agrigento.

Venivano contestati omessi ricavi sulla base di elementi che, però, la Commissione Tributaria ha ritenuto non gravi, precisi e concordanti come sostenuto dal commercialista Tony Calascibetta e dall’avvocato Ignazio Bivona che l’hanno rappresentata.

Da questa vicenda è scaturito anche un procedimento penale a carico dell’amministratore che si è concluso con l’archiviazione disposta dal giudice del Tribunale di Sciacca.

La verifica fiscale e il procedimento penale riguardavano gli anni d’imposta 2013, 2014, 2015 e 2016. Gli avvisi di accertamento per la società erano stati notificati ai soci, alla società e all’amministratore.

Nella foto, il commercialista Tony Calascibetta