Arrestato il giovane che stamattina ha tentato di rapinare il panificio di contrada Perriera

Hanno letto: 2291

Si chiama Francesco Paolo Rizzo, classe 92. E’ lui il giovane che questa mattina è entrato nel panificio di contrada Perriera per compiere una rapina. Si è dapprima avvicinato alla cassiera nonostante ci fossero tante persone all’interno del locale, e con la pistola alla mano, ha intimato di consegnargli l’incasso.

Sono state le persone all’interno e la stessa cassiera ad indurre il ragazzo a scappare via. Immediatamente più pattuglie dei Carabinieri di Sciacca, allertati telefonicamente, sono intervenuti sul posto, riuscendo attraverso le prime descrizioni dei testimoni a delineare un identikit del soggetto.

Il fuggitivo, alcuni minuti dopo è stato individuato dai carabinieri mentre stava cercando di occultare la pistola sotto una macchina in via Ovidio. Durante l’immediato controllo, è stata trovata una pistola a gas senza il tappo rosso.

I Militari dell’Arma, una volta acquisiti gravi indizi di colpevolezza, hanno arrestato il giovane venticinquenne incensurato per “tentata rapina aggravata”.