30.6 C
Comune di Sciacca

Auto a fuoco a Ribera, due assoluzioni e una condanna

Pubblicato:

Assolti per non avere commesso il fatto dall’accusa di essere gli autori dell’incendio di auto tra febbraio ed aprile del 2017 Gaetano Clemente, di 56 anni, ed Edoardo Bordonaro, di 57, entrambi di Ribera. Un terzo imputato, Maurizio Carbone, di 49 anni, anch’egli di Ribera, e’ stato condannato per l’incendio di un autocarro, nella primavera di quell’anno. La sentenza è stata emessa dal Tribunale di Sciacca in composizione monocratica. Clemente e Bordonaro erano accusati di avere appiccato il fuoco, il 9 aprile 2017, a una Fiat Panda di proprietà di una donna di Ribera. Bordonaro anche a una Nissan Terrano, di proprietà di un riberese, il 27 aprile dello stesso anno, e Clemente, quello stesso giorno, a una Bmw, sempre di un riberese. A Clemente venivano contestati altri due incendi di auto, il 20 febbraio 2017 a una Fiat Punto e il 26 febbraio 2017 a un’Opel. Sono stati assolti da tutte le accuse a loro carico. I due sono stati difesi dagli avvocati Giovanni Di Caro e Mirella Vento. Carbone era accusato di avere danneggiato, il 12 aprile 2017, l’autocarro di un riberese appiccando il fuoco e cagionando un incendio che si estendeva a un’abitazione limitrofa. Nella foto, gli avvocati Giovanni Di Caro e Mirella Vento.

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img