Bancarelle nel viale della Vittoria, l’ira dei residenti contro la giunta

402

Per molti residenti nel viale della Vittoria non è stata una scelta azzeccata quella dell’amministrazione comunale di riportare le bancarelle di Ferragosto nel viale della Vittoria. Temono, come già accaduto nel passato, che in tanti, non avendo servizi igienici a disposizione, passino “per le vie brevi” facendo i propri bisogni dove capita, sui portoni dei palazzi o nella villetta Lombardo. E’ già accaduto e, probabilmente, sarà ancora così tra pochi giorni. Più adeguata era stata la scelta della giunta Valenti di trasferire le bancarelle nel viale delle Terme con spazi più ampi e con minore disagio per una parte del centro cittadino. La questione di fondo, posta nel dibattito che si è sviluppato sui social, è anche un’altra: la fiera di Ferragosto non è più quella di una volta e tranne poche eccezioni nella vendita si trova la stessa merce del mercato di San Michele. Si obbligano, però, tante famiglie a subire disagi e chi si reca in quella zona un odore che non arriva certo dal mare.