Biblioteca “Cassar”, intervento di riqualificazione nella sede storica di Via Roma

Hanno letto: 83

Aperto il cantiere per l’esecuzione di un intervento di riqualificazione nella sede storica della biblioteca comunale “Aurelio Cassar” sita nell’antico palazzo che ospita il Comune di Sciacca. È quanto rendono noto il  sindaco Francesca Valenti e gli assessori ai Musei e alle Biblioteche Gisella Mondino e al Patrimonio e alle Manutenzioni Calogero Segreto.

Si tratta di interventi, come viene specificato nel progetto, di “riqualificazione impiantistica e ripristino delle finiture interne dei locali della biblioteca storica comunale”. È previsto il rifacimento dell’impianto elettrico, l’istallazione di un impianto di deumidificazione e di un impianto di climatizzazione, la ristrutturazione dei soffitti.

Progettista è l’architetto Aldo Misuraca, dirigente del Settore Lavori Pubblici del Comune di Sciacca. L’impresa esecutrice dei lavori è la società ING. Due s.r.l.. L’importo del contratto è di circa 70 mila euro. L’Amministrazione comunale, col progetto “Cassar”, ha partecipato al bando finanziamento, di cui al Decreto Legge 30 Aprile 2019 n. 34 e al successivo Decreto Direttoriale del Ministero dello Sviluppo Economico del 14 maggio 2019 n. 1533 che ha previsto “Contributi ai comuni per interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile”.