Blitz alle case popolari di via Fani a Ribera, sorpresi otto extracomunitari senza permesso di soggiorno

1666

Otto extracomunitari tra tunisini e marocchini sono stati sorpresi questa mattina da Carabinieri e Guardia di Finanza durante un blitz nelle case popolari dì largo Dei Martiri di via Fani a Ribera. Si tratta delle strutture sgomberate qualche anno fa, su ordinanza del sindaco Carmelo Pace e per le quali è in corso la gara d’appalto, presso l’Urega, che prevede la demolizione e ricostruzione. Nessuno degli otto era in possesso del permesso di soggiorno e sono stati subiti trasferiti ad Agrigento in attesa del provvedimento di espulsione. Già altre volte in passato, le forze dell’ordine sono dovute intervenire per fare sgomberare questi immobili presi di mira da extracomunitari che trascorrono alcuni periodi a Ribera impegnati in particolare, in lavori in campagna.