Bonus pubblicità 2019, sgravi del 75% per chi investe

Hanno letto: 252

Dall’1 al 31 ottobre prossimo le aziende e i liberi professionisti possono presentare domanda per ottenere il cosiddetto “Bonus Pubblicità”, il credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari effettuati anche su giornali online.

L’agevolazione riconosciuta è pari al 75% della spesa incrementale sostenuta. Per ottenere il bonus è necessario che l’investimento pubblicitario sia superiore almeno dell’1% rispetto all’anno precedente sullo stesso canale di comunicazione. In pratica investendo, per esempio, 1000 euro in più rispetto all’anno precedente un’azienda potrà pagare 750 euro di tasse in meno.
Possono richiedere il bonus pubblicità le ditte individuali, le società, i liberi professionisti e gli enti non commerciali.

Per ottenere il credito d’imposta, occorre inviare apposita comunicazione telematica all’Agenzia delle Entrate contenente i dati relativi agli investimenti effettuati o da effettuare nell’anno agevolato e, successivamente, bisogna presentare una dichiarazione sostitutiva relativa agli investimenti effettuati per dichiarare che gli investimenti indicati nella precedente comunicazione telematica per l’accesso al credito d’imposta sono stati effettivamente realizzati nell’anno agevolato. Lo sgravo ottenuto è utilizzabile esclusivamente in compensazione tramite il modello F24.

Per chi volesse pubblicizzare la propria azienda su Risoluto.it usufruendo del vantaggioso Bonus Pubblicità 2019, il nostro responsabile commerciale guiderà gli interessati nelle procedure per ottenere l’incentivo.
Per maggiori informazioni basta contattare lo 0925.1980000 o il 3404080581.