12 C
Comune di Sciacca

Caldo record in Sicilia, primi incendi in provincia di Palermo

Pubblicato:

Le temperature in Sicilia sono in aumento e arrivano anche i primi incendi. Nelle ultime ore, diversi incendi hanno interessato varie zone nel territorio palermitano, segnando un preoccupante ritorno delle emergenze ambientali correlate al periodo estivo.

Il primo incendio è stato segnalato in contrada Ciammarita, a Trappeto, dove le fiamme hanno interessato sterpaglie e macchia mediterranea. Grazie all’intervento tempestivo dei vigili del fuoco, è stato possibile evitare il propagarsi delle fiamme, presumibilmente originato da un incendio doloso che ha coinvolto ramaglie in un podere locale. Le indagini in corso da parte dei carabinieri cercheranno di individuare le cause dell’incendio.

Un secondo incendio è divampato nel territorio di Palazzo Adriano, coinvolgendo un’area impervia di circa 3 ettari di macchia mediterranea, nelle vicinanze del Monte delle Rose. Le operazioni di spegnimento hanno richiesto l’intervento dei volontari della Protezione Civile regionale, del Corpo Forestale e dei vigili del fuoco, concludendosi a tarda notte.

Ieri un altro incendio era divampato nella zona di Gibilrossa, tra i comuni di Misilmeri e di Belmonte Mezzagno, dove le fiamme hanno minacciato alcune ville. 

Vigili del fuoco, forestali e volontari della protezione civile sono impegnati in diversi incendi divampati in sei Comuni della provincia di Palermo: Villafrati, Belmonte Mezzagno, Castronovo di Sicilia, Bompietro, Chiusa Sclafani e Marineo. 

Cristian Ruvanzeri
Cristian Ruvanzeri
Studia comunicazione, pubblicità e marketing presso l’Università degli Studi di Palermo. Il suo cammino nel mondo della comunicazione inizia nel 2020, quando viene scelto per collaborare per una nota influencer italiana. Nel 2022, entra a far parte della redazione di Risoluto. Oltre a scrivere articoli, assume il ruolo di content creator.

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img