Caro gasolio, altra protesta della marineria di Sciacca

1344

E’ in programma domani alle 11 una nuova manifestazione della marineria di Sciacca. La protesta è per il caro gasolio. Il prezzo del carburante è ormai stabilmente superiore a un euro al litro. Intanto, il candidato sindaco Ignazio Messina ha fatto sapere stasera di avere avuto un colloquio con il sottosegretario con delega alla Pesca Francesco Battistoni. Il sottosegretario ha assicurato che, a seguito dell’attivazione di un tavolo con le associazioni di categoria e con i rappresentanti sindacali, sono state individuate tre linee di intervento immediato a sostegno dei pescatori di tutt’Italia: il credito d’imposta per l’acquisto dei carburanti per l’esercizio dell’attività di pesca; il via libera da parte di Bruxelles alla compensazione dei costi aggiuntivi attraverso il Fondo Europeoper gli affari marittimi, la pesca e l’acquacultura; la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto filiere che eroga alla Pesca 20 milioni di euro.