Consulente tecnico della procura per stabilire le cause dell’incidente stradale in cui perse la vita il giovane di Lucca Gian Vito Di Leo

2996

La Procura della Repubblica di Sciacca ha nominato un consulente tecnico per ricostruire la dinamica dell’incidente stradale in cui ha perso la vita, il 5 settembre scorso, Gian Vito Di Leo, di 18 anni, di Lucca Sicula. Il giovane viaggiava a bordo di una Lancia Y che, lungo la strada tra Lucca Sicula e Burgio, è finita in un burrone.

Al volante dell’auto un altro giovane, che è indagato per omicidio stradale ed è assistito dall’avvocato Vincenzo Castellano. I familiari del diciottenne che è deceduto hanno nominato gli avvocati Giovanni Vaccaro e Salvatore Dazzo. Il conducente dell’auto nell’incidente è rimasto ferito. E’ stato trasferito al Pronto soccorso del Giovanni Paolo II di Sciacca e poi al Trauma Center, all’ospedale Villa Sofia di Palermo.