Da lunedì 18 novembre vigilanza armata all’ospedale di Sciacca

Hanno letto: 1316

Al Giovanni Paolo II di Sciacca da lunedì 18 novembre ci sarà un servizio di vigilanza armata. Stessa protezione è stata prevista per il San Giovanni Di Dio di Agrigento. Lo ha deciso l’Asp di Agrigento ed a favore del nosocomio saccense avrà certamente inciso quanto accaduto durante la scorsa estate quando un infermiere del pronto soccorso è stato aggredito. E’ un intervento auspicato da tempo anche dagli operatori del settore che avranno così una maggiore tutela.