Denunciati cinque giovani per una rissa allo Stazzone a Sciacca

5510

Sono stati identificati grazie ai sistemi di videosorveglianza dei locali pubblici dello Stazzone dove la rissa e’ scaturita tra giovani nella notte dello scorso giugno. Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sciacca nel corso di un servizio di controllo anti assembramento per il Covid-19, erano intervenuti sul posto prestando soccorso a due extracomunitari coinvolti nella rissa e per i quali è stato necessario il ricorso alle cure del Pronto Soccorso del Giovanni Paolo II di Sciacca per alcuni lividi sul viso riportati.

Grazie all’acquisizione delle immagini, successivamente la Polizia di Stato ha potuto risalire all’identità delle altre tre persone coinvolte deferendo all’Autorità Giudiziaria cinque persone in totale per rissa in concorso. Alcuni di questi soggetti erano gia’ noti alle forze dell’ordine per reati analoghi.

Si tratta di G.G. di 28 anni, G.S. di 25 anni, G.G. di 19, G.D di 25 anni e S. A. di 20.


Warning: A non-numeric value encountered in /var/www/web9/web/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008