12 C
Comune di Sciacca

Dichiarata inagibile un’ala dell’ospedale di Ribera dopo l’incendio con un morto nel reparto di Medicina

Pubblicato:

E’ inagibile un’ala dell’ospedale di Ribera e allagato il reparto di Medicina dove si è sviluppato ieri sera l’incendio che ha causato la morte di Brustureanu Costica, di 51 anni, romeno, residente a Canicattì. Secondo una prima ricostruzione, mentre gli stavano somministrando l’ossigeno, si sarebbe tolto la mascherina e acceso una sigaretta. La scintilla ha purtroppo fatto esplodere il macchinario e da lì è nato il vasto incendio.

Questa ricostruzione che andrà confermata dagli accertamenti in corso è quella avanzata già dalle prime fasi di intervento dei soccorritori ed in particolare i vigili del fuoco di Sciacca, Agrigento e Santa Margherita Belice che hanno operato nella struttura. In quella zona dell’ospedale c’erano 5 pazienti, 4 dei quali trasferiti in un’altra ala dell’ospedale. L’intera ala dove si sono verificati i fatti è stata posta sotto sequestro in attesa che vengano completati gli accertamenti

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img