Domani raccolta dell’indifferenziata a Sciacca, cresce il malcontento dei lavoratori

2063

Domani a Sciacca sarà raccolta la frazione indifferenziata dei rifiuti. La conferma e’ arrivata oggi dall’assessore Michele Bacchi. Intanto, si profila una giornata di sciopero da parte dei lavoratori impegnati nel servizio di raccolta Dei rifiuti e la Fiadel, con la segreteria provinciale, fa sapere stasera che nessun incontro si e’ svolto con il sindaco della città. La Fiadel ricorda di rappresentare il 90 per cento dei lavoratori del cantiere di Sciacca e che il 18 settembre e’ l’ultimo giorno utile per l’incontro prima della proclamazione dello sciopero. I lavoratori, che sono dipendenti della Srr, in comando alle due ditte che svolgono il servizio, devono riscuotere le mensilità di luglio e agosto 2020.