Dopo 25 anni il Comune di Sciacca restituisce 37 dei 39 loculi che aveva requisito al Circolo Ricreativo Sportivo

2083

Non è stata completata questa mattina dall’ufficiale giudiziario designato l’esecuzione del provvedimento d’urgenza del tribunale che, nello scorso mese di agosto, ha imposto al Comune di Sciacca di restituire al circolo tutti i 39 loculi cimiteriali di cui è proprietario e l’ente aveva requisito.  Mancano soltanto 2 loculi da consegnare al circolo e tutto verrà completato il 13 dicembre, alle ore 9.

Gran parte dei loculi sono stati restituiti al Circolo Ricreativo Sportivo Saccense che è rappresentato dall’avvocato Stefano Antonio Scaduto. In occasione del precedente accesso dell’ufficiale giudiziario al cimitero, il 2 maggio scorso, si è constatato che il Comune di Sciacca aveva provveduto a liberare 28 loculi, mentre altri due sarebbero stati liberati lo stesso giorno. Tutto rinviato a questa mattina per la restituzione degli ultimi loculi, ma ne mancano ancora 2 e allora bisognerà aspettare il 13 dicembre.

In due fasi, nel 1994 e nel 1997, il Comune di Sciacca ha requisito, complessivamente, 39 loculi al Circolo Ricreativo Sportivo che si è rivolto al giudice per poterli riavere.