Due saccensi assolti dall’accusa di maltrattamento di animali

Due saccensi, Accursio Gulino, di 45 anni, e Accursio Scaduto, di 70, sono stati assolti dal giudice monocratico del Tribunale di Sciacca, Fabio Passalacqua, dall’accusa di maltrattamento di animali. Erano stati fermati a un posto di blocco mentre tenevano fuori dal finestrino di un’auto, sospeso nel vuoto, un cane, preso per la collottola. L’avvocato Maria Grazia Cascio, difensore dei due, al processo ha dimostrato che tenere un cane per la collottola non causa lesioni e dunque maltrattamento all’animale e che quest’azione era stata determinata dal fatto che il cane aveva le pulci e non poteva essere posto all’interno dell’auto. I due lo stavano portando in un maneggio. Il giudice li ha assolti perchè il fatto non costituisce reato.