Furto di carburante all’isola ecologica di Ribera, un indagato

1534

Daniel Silion, di 21 anni, romeno, è indagato per furto di carburante all’isola ecologica di Ribera. Il gasolio, sui mezzi e in quattro bidoni, avrebbe avuto un valore complessivo di circa 650 euro.

Silion è stato arrestato dai carabinieri che hanno organizzato un posto di controllo. L’arresto è stato convalidato dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sciacca, Antonino Cucinella, che, però, non ha disposto alcuna misura cautelare e il giovane è tornato in libertà.

L’attività è stata coordinata dal sostituto procuratore Michele Marrone.

Nell’udienza di convalida l’indagato, assistito dall’avvocato Giuseppe Tramuta, si è avvalso della facoltà di non rispondere.