I danni dell’alluvione a Sciacca, il sindaco: “Il Comune ha speso quanto poteva, adesso tocca alla Regione” (Intervista)

2540

Il Comune ha speso tutto quanto poteva, ha raschiato il fondo del barile con circa 150 mila euro. Adesso tocca alla Regione. E’ questo, in soldoni, che afferma il sindaco di Sciacca, Francesca Valenti, in un’intervista a Risoluto.it sugli interventi post alluvione. L’amministratore riferisce che l’intervento dei militari per consentire l’attraversamento dei ponti nelle contrade Carbone e Raganella è praticamente cosa fatta e che si stanno valutando i dettagli sulla spesa necessaria. Fa sapere, inoltre, della convocazione delle famiglie di via Lido che hanno dovuto lasciare le proprie case a seguito dell’alluvione. Nella riunione si farà il punto.