I leghisti saccensi a Roma alla manifestazione di piazza del centrodestra per mandare a casa il governo

Hanno letto: 1973

È stato il giorno dell'”Orgoglio italiano”, come la scritta che campeggiava ieri sul palco della manifestazione delle forze del centrodestra contro il governo rossogiallo e tra la folla di piazza San Giovanni del popolo del centrodestra, ieri a Roma, anche una folta delegazione di leghisti saccensi che hanno deciso di partecipare al comizio di Matteo Salvini, Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni.

La delegazione, composta in parte dai componenti della nuova sezione saccense del circolo del partito di Salvini Premier con striscioni e bandiere del movimento del leader del Carroccio, ha preso parte alla giornata capeggiata dal nuovo commissario, recentemente nominato, Giuseppe Segreto.

Nella foto, il saccense Ezio Alfano al comizio Orgoglio Italiano