39.5 C
Comune di Sciacca

Il romeno accusato di tentata violenza sessuale allo Stazzone, al processo la persona offesa conferma le accuse

Pubblicato:

Avrebbe confermato la ricostruzione che aveva già reso agli inquirenti e dunque le accuse al romeno imputato di tentata violenza sessuale per i fatti della scorsa estate sulla spiaggia dello Stazzone, a Sciacca.

L’imputato è Vasile Bacau, di 39 anni, arrestato a Sciacca dai carabinieri nello scorso mese di luglio. La giovane si è costituita parte civile nel processo che si celebra dinanzi ai giudici del Tribunale di Sciacca ed è stata sentita a porte chiuse. La Procura della Repubblica ha chiesto e ottenuto il giudizio immediato, saltando la fase dell’udienza preliminare, per Vasile Bacau che per l’accusa avrebbe tentato la violenza sessuale sulla spiaggia dello Stazzone e colpito con un calcio al mento procurandole perdita di sangue una delle due giovani che erano rimaste, in quella zona, a tarda ora. Il romeno, secondo l’accusa, si sarebbe abbassato i pantaloni e, prendendo per la testa una delle giovani, avrebbe cercato di baciarla. Lui respinge l’accusa di tentata violenza sessuale.

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img

La tua richiesta è stata inoltrata. grazie!

Unable to send.