Imminente chiusura Antiquarium Monte Kronio, i deputati agrigentini del M5S chiedono urgente audizione Ars

331

Sulla paventata notizia, diffusa dagli organi di informazione, dell’imminente chiusura del piccolo Museo Antiquarium sul Monte Kronio di Sciacca (a partire dal 1 gennaio 2020) intervengono oggi i deputati regionali Giovanni Di Caro e Matteo Mangiacavallo.

I parlamentari del M5S hanno chiesto infatti una convocazione urgente in V Commissione legislativa “Lavoro, Formazione, Turismo, Beni Culturali” ARS dell’assessore ad interim Nello Musumeci e dei dirigenti dell’assessorato regionale ai BBCC per riferire sulle intenzioni riguardo l’importante struttura sita nei pressi delle stufe vaporose.

E’ intenzione di Mangiacavallo e Di Caro scongiurarne la chiusura e assicurare che i preziosi reperti in essa contenuti non vadano dispersi in altri siti. Ciò sarebbe ulteriore danno e beffa per la cittadinanza che da cinque lunghi anni soffre la chiusura delle Terme e delle Grotte di San Calogero annesse.