12 C
Comune di Sciacca

Incontro tra amministrazione e associazioni delle strutture turistiche, proposte e richieste

Pubblicato:

Proposte e richieste quelle che ieri i rappresentanti dell’Associazione “Strutture Turistiche Sciacca Centro” hanno portato all’attenzione dell’assessore Francesco Dimino che detiene la delega al Turismo, durante un incontro tenutosi ieri mattina nella sala giunta del comune di Sciacca.

Arredo urbano, cura del verde,  pulizia e scerbatura periodica dei percorsi di interesse artistico e monumentale, strade e scalinate del centro antico fino alla zona porto, potenziamento dei collegamenti viari da e per il centro dalla fermata degli autobus extraurbani, calendarizzazione degli eventi per meglio spalmarli nella stagione turistica, piccoli e periodici eventi in sinergia con il tessuto commerciale per un centro storico pulsante di cittadini e turisti, cartelli indicativi dei principali siti monumentali, scale artistiche e luoghi d’interesse meglio evidenziate, Ztl servita da navetta in tutto il circuito storico, maggiore attenzione e cura degli ingressi alla città, coinvolgimento dei cittadini in proposte di abbellimento delle facciate e degli ingressi dei palazzi in una sorta di “concorso a tema”. Sono solo alcune delle proposte portate al tavolo dell’incontro di ieri con l’amministrazione.
L’assessore che si è detto molto disponibile al dialogo e ai suggerimenti proposti dai rappresentanti del Consiglio Direttivo dell’Associazione presenti.
 L’ Associazione “Strutture Turistiche Sciacca Centro” inoltre plaude alla convenzione sottoscritta dal Comune di Sciacca con l’Ente Parco Archeologico di Agrigento riguardo alla gestione della rete museale cittadina, questa infatti consentirebbe un’apertura quotidiana dei siti e una maggiore fruizione ed interesse, considerato che i musei oggetto dell’accordo entreranno a fare parte di quel circuito museale della provincia e quindi aperti e visitabili.
I rappresentanti del Consiglio Direttivo dell’Associazione Turistica delle strutture del centro, hanno chiesto infine all’Assessore Dimino, l’istituzione, come previsto dal regolamento, del tavolo tecnico sull’imposta di soggiorno per meglio affrontare periodicamente argomenti che riguardano specificatamente spese a totale copertura della “tassa di scopo” introitata dagli albergatori.

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img