La Commissione Salute dell’Ars approva le nuove norme per contrastare la violenza sulle donne

Hanno letto: 50

Il disegno di legge che prevede le nuove norme di contrasto al fenomeno della violenza di genere con misure di solidarietà in favore delle vittime di crimini domestici e dei loro familiari e i provvedimenti in materia di affidamento dei minori rimasti orfani per crimini domestici con l’istituzione di un fondo di solidarietà a loro favore è stato approvato oggi dalla commissione Salute dell’Ars. A presentarlo sono state le deputate Valentina Zafarana e Margherita La Rocca Ruvolo, quest’ultima presidente della commissione.

<< Il ddl adesso è pronto per l’esame in commissione Bilancio – commentano – dove speriamo possa essere esaminato al più presto. Tra gli obiettivi della proposta di legge, oltre agli interventi nel contrasto alla violenza sulle donne, quello di garantire agli orfani per crimini domestici il sostegno economico per un’adeguata assistenza psicologica, farmaceutica e sanitaria, nonché il sostegno alla loro formazione scolastica, universitaria e professionale>>. <<Ringrazio tutti i componenti della sesta commissione per la proficua collaborazione – conclude la presidente della commissione Salute dell’Ars Margherita La Rocca Ruvolo – auspico che il testo possa approdare a breve in Aula>>.