La discarica di Sciacca si sta per saturare ed i sovvalli saranno trasferiti in un impianto nell’Ennese (Video)

Hanno letto: 319

Riunione, questa mattina, a Palermo, per fare il punto sullo smaltimento dei rifiuti a Sciacca e nei comuni dell’ex Ato saccense. Erano presenti i vertici di Sogeir impianti, della Srr e anche amministratori e tecnici dei comuni.

Dalle prime notizie che sono arrivate da Palermo (Risoluto.it propone un video della riunione) sarebbe stato riferito all’assessore regionale all’Energia, Alberto Pierobon, che la discarica di Salinello-Saraceno sta per saturarsi, ma che i sovvalli potranno essere trasferiti in un impianto dell’Ennese a partire dal prossimo mese di febbraio Le stesse notizie le aveva apprese, qualche settimane fa e riferite in un’intervista il sindaco di Sciacca, Francesca Valenti, che questa mattina non ha preso parte alla riunione. Per il Comune di Sciacca era presente il dirigente Venerando Rapisardi.

Si è in attesa dei lavori di ampliamento di quest’impianto e di quelli, già finanziati, per aumentare la capacità di ricevere i rifiuti, del centro di compostaggio di contrada Santa Maria.