La nuova Azienda idrica comuni agrigentini attiva gia’ dal 2 agosto, i lavoratori ex Girgenti Acque e Hydortecne ne faranno parte (Video)

8312

“Senza chi conosce bene il sistema, l’Aica non potrebbe di certo funzionare”: e’ il commento a caldo della sindaca nonché presidente dell’Aica, Francesca Valenti dopo aver incontrato a margine della riunione di stamattina con il presidente Nello Musumeci, i trecento lavoratori di ex Girgenti Acque e Hydortecne che oggi erano a Palermo per un sit-in di protesta per chiedere attenzione rispetto la loro situazione.

L’Aica sara’ attiva gia’ dal due di agosto e incorporera’ anche i trecento lavoratori che finora hanno retto il servizio con la gestione commissariale.

La soluzione pare essere finalmente individuata dopo lo stato emergenziale della cessione commissariale del servizio con lo spauracchio dell’interruzione del servizio.

AICA ricevera’ dalla Regione un’anticipazione per permettere di entrare subito nella gestione e avere le risorse per farlo.