L’albero di Natale di Sciacca donato da Michele Ciaccio, Mangia e Rocco Forte

930

Non graverà sulle casse del Comune di Sciacca la collocazione del grande e tradizionale albero di Natale in piazza Angelo Scandaliato. Un simbolo della città adornata a festa. Quest’anno l’albero e’ il frutto di una donazione e di una collaborazione tra vivai “Verdeflora” di Michele Ciaccio e i due più grandi gruppi turistici della città: Mangia e Rocco Forte.

L’albero e’ stato collocato questa mattina dalla ditta saccense e Marina Ciaccio nelle prossime ore si occuperà delle decorazioni: bianco e oro e una grande stella di Natale all’estremità dell’arbusto che arriva da un bosco di Arezzo.

Domani sera dovrebbe essere prevista la tipica cerimonia di accensione delle luci che Michele Ciaccio installerà nelle prossime ore. Un momento simbolico alla quale presenzierà l’amministrazione comunale.

Nel frattempo, sono iniziate le operazioni di montaggio delle luminarie nelle strade del centro. Quest’ultime sono state noleggiate dalla ditta Pietro Ribaudo di Palermo al costo di 14 mila euro.

Nei prossimi giorni, l’amministrazione presenterà il cartellone delle manifestazioni che si svolgeranno in città in occasione delle festività.

Domani mattina, alle ore 10 presso il Centro Castellucci, in Piazza Angelo Scandaliato, il Flag “Il Sole e l’Azzurro” terrà una conferenza stampa per la presentazione di alcune iniziative che riguardano la marina di Sciacca. Si tratta un’idea di valorizzazione di una delle zone più belle di Sciacca che avrà inizio in questo fine settimana e si intitola “Natale alla Marina”.