L’Amazzonia dilaniata dagli incendi, il saccense Salvatore Dimino:” In ballo il futuro delle popolazioni indigene che, anche a causa del Covid, rischiano lo sterminio”

2009

Sul suo profilo Facebook, Salvatore Dimino lancia un grido d’allarme per i continui incendi e deforestazioni che stanno distruggendo l’Amazzonia facendo riferimento ad alcune foto e al trailer tratti dal fil-doc “A ORIGEM” di Pierre Meynadier e Menelaw Sete.

“Migliaia di incendi, deforestazioni incontrollate e le politiche dissennate degli ultimi anni stanno saccheggiando l’Amazzonia creando danni irreparabili al più grande polmone ed ecosistema mondiale . E’ urgente bloccare questo modello di sviluppo malato che rischia di rubare il futuro delle popolazioni indigene e che a causa, anche, del coronavirus rischiano lo sterminio.” E’ quanto scrive sulla sua pagina Facebook, il saccense Salvatore Dimino, facendo riferimento ad alcune foto e al trailer tratti dal fil-doc “A ORIGEM” di Pierre Meynadier e Menelaw Sete. “Il grido d’aiuto – scrive Dimino – proviene da chi ama l’ambiente, dagli accordi di Parigi, dall’ Assemblea Mondiale dell’Amazzonia del 18 e 19 luglio 2020 e da moltissime ONG internazionali come la “Helping The People of Amazon Gerp-Tour.” L’allarme e il grido d’aiuto sono urgenti per evitare un ecocidio, un etnocidio e un terricidio”.