12 C
Comune di Sciacca

L’indifferenziata dei Comuni Agrigentini del Belice finisce a Gela

Pubblicato:

I Comuni di Montevago, Sambuca di Sicilia, Menfi e Santa Margherita Belice possono conferire i
rifiuti solidi urbani indifferenziati assimilati e non pericolosi prodotti nel proprio territorio
presso l’impianto di Gela.

Lo ha reso noto Vito Marsala, presidente della Srr Ato 11 Agrigento Provincia Ovest, che nei
giorni scorsi, dopo la chiusura dell’impianto di Trapani, aveva chiesto a tutti gli impianti di Tmb
presenti nel territorio regionale disponibilità al ricevimento.

Il provvedimento è stato autorizzato dal Dipartimento Acque e Ambiente dell’Assessorato Regionale Energia e Servizi di Pubblica Utilità. Il Comune di Menfi è autorizzato al conferimento per un quantitativo di circa 5,50 tonn/g.; Montevago per un quantitativo di circa 1,00 tonn/g.; Sambuca di Sicilia per un quantitativo di circa
1,50 tonn/g e Santa Margherita di Belice per un quantitativo di circa 1,50 tonn/g.

“Ringraziamo la Regione per il provvedimento autorizzativo che accoglie le istanze di richiesta di
conferimento nel rispetto di quanto previsto dalle linee guida – commenta Marsala –. Avevamo
presentato la nostra istanza precisando che i quattro Comuni svolgono una raccolta differenziata
porta a porta pari al 100% con una percentuale di raccolta differenziata superiore al 70%. In pochi
giorni è stata individuata una soluzione per risolvere una situazione che non si è tramutata in
emergenza grazie agli importanti risultati in termini di raccolta differenziata raggiunti dai Comuni
interessati”.

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img