Liquami scaricati davanti a una scuola a Sciacca, scatta la sanzione

214

Una sanzione di 216 euro è stata elevata dalla Polizia municipale di Sciacca al proprietario di un furgone che avrebbe scaricato liquami maleodoranti davanti alla scuola Dante Alighieri. A seguito di segnalazioni è stato chiesto l’intervento della Polizia Municipale per la presenza di un furgone che, la notte, scaricava liquami maleodoranti lungo la via di accesso alla scuola Dante Alighieri.
Il fenomeno arrecava particolare disagio agli alunni della scuola e al personale scolastico che, passando sui liquami, trasferivano in classe i cattivi odori.
La Sezione Controllo del Territorio ha subito effettuato un sopralluogo e nella serata di martedì ha posizionato una telecamera mobile potendo riscontrare che la mattina, all’alba, un furgone frigo disperdesse liquami lungo la via.
Per questo motivo, questa notte è scattato l’appostamento che ha condotto all’accertamento di quello che era stato verificato tramite l’ausilio di telecamera, quando alle 6, il solito furgone ha ripetuto il comportamento illecito.
La pattuglia della Polizia Municipale ha subito fermato, identificato e sanzionato il conducente, imponendo l’obbligo di ripristino dei luoghi, avvenuto immediatamente a mezzo ditta specializzata, a spese dell’autore della violazione.