Lite finisce in sangue, di Castelvetrano l’uomo che ha sferrato la coltellata mortale

968

Si cerca di capire i motivi della lite scaturita in un lido che ha portato alla morte di Vincenzo Trovato, 22 anni, nato negli Usa, ma residente a Trappeto.

Il giovane è deceduto per dissanguamento a Balestrate dopo un colpo subito a una gamba che gli avrebbe tranciato l’arteria femorale.

Contro Trovato si sarebbe schierato Gianvito Italiano, di Castelvetrano ma residente a San Donato Milanese.

L’autore sarebbe stato individuato dopo una verifica delle immagini delle telecamere ma anche dopo le testimonianze delle persone presenti sul posto.

L’aggressione sarebbe avvenuta al culmine di una lite iniziata fra i due all’interno di uno dei lidi del lungomare di Balestrate e continuata poi all’esterno. Ma c’è chi parla di una rissa che avrebbe coinvolto anche altre persone e nella quale Vincenzo Trovato e il suo aggressore sarebbero stati i principali contendenti.