Lo Cicero e Gioia ieri alla Protezione Civile per sollecitare gli interventi a Sciacca

1530

L’assessore comunale ai Lavori pubblici, Roberto Lo Cicero, e il dirigente Salvatore Gioia sono stati ieri alla Protezione Civile regionale per sollecitare gli interventi di messa in sicurezza a Sciacca che si rendono necessari a seguito dell’alluvione di novembre 2021.

Lo Cicero condivide la necessità che si intervenga anche nel torrente San Marco, come sollecitato dal comitato Foggia, e precisa: “Questo è uno tra quelli che abbiamo segnalato e faremo il possibile affinché venga realizzato. Intanto, abbiamo verificato che l’iter per i lavori di consolidamento del costone tra via Allende e via Lido, per un tratto i circa 300 metri, è in una fase molto avanzata”.

Per questi lavori in via Lido sono disponibili 500 mila euro della Protezione Civile e il Comune ha chiesto che venisse trasferito tutto al Genio Civile, ente attuatore.

In questo tratto del costone un muro di contenimento ha ceduto, abbattendosi su un palazzo che è stato evacuato. Sono, complessivamente, 22 le famiglie della zona che hanno dovuto lasciare le proprie case e che adesso attendono questi lavori.