L’ufficiale giudiziario domani al cimitero di Sciacca per completare la restituzione dei 39 loculi al Circolo Ricreativo Sportivo Saccense

Hanno letto: 156

Domani, alle 9 e 30 l’ufficiale giudiziario si recherà al cimitero comunale per completare l’esecuzione del provvedimento d’urgenza del Tribunale di Sciacca, del 6 agosto 2018, che ha imposto al Comune di Sciacca di restituire al Circolo tutti i 39 loculi cimiteriali di cui è proprietario.

“L’ ufficiale giudiziario darà, domani, esecuzione al provvedimento d’urgenza del Tribunale di Sciacca del 6.08.2018, che ha imposto al Comune di restituire immediatamente al Circolo Ricreativo Sportivo saccense 39 loculi cimiteriali di cui il Circolo è proprietario.”E’ quanto comunica il legale del Circolo, Stefano Antonio Scaduto, in merito all’annosa vicenda della restituzione dei loculi, da parte del Comune, che va avanti da circa 20 anni. “Già nello scorso mese di Maggio- evidenzia Scaduto – il Comune ha provveduto a liberare 30 loculi e, in quella occasione, il Dirigente del Comune, Michele Todaro, ha dichiarato che tutti i loculi sarebbero stati liberati a beneficio del Circolo entro il 30 novembre 2019. Pertanto l’ufficiale giudiziario dovrà constatare il rispetto degli impegni assunti dal Comune, nel pieno e definitivo adempimento del provvedimento d’urgenza del Tribunale di Sciacca del 6 agosto 2018. Con successivo provvedimento -conclude Scaduto – il Tribunale di Sciacca ha anche stabilito che il Comune dovrà formalizzare la riconsegna al Circolo Ricreativo Sportivo Saccense di tutti e 39 i loculi liberati, mediante nota scritta”.