Manca l’acqua all’Ipia di Sciacca e alle 11 alunni tutti a casa

La crisi idrica a Sciacca colpisce anche le scuole. Questa mattina, alle 11, gli alunni dell’Ipia sono andati a casa perchè l’istituto di contrada Perriera era rimasto a secco. Già ieri le cisterne della scuola erano vuote, ma si sperava che questa mattina l’approvvigionamento idrico consentisse di ripristinare un minimo di dotazione. Così non è stato e alle 11 una circolare, pubblicata anche sul sito della scuola, ha disposto la conclusione anticipata delle lezioni per mancanza d’acqua. I problemi di approvvigionamento, dunque, non sono ancora pienamente risolti o, comunque, ci sono fasi di ripresa in itinere. E lo hanno verificato i circa 500 alunni, il personale docente e i dipendenti amministrativi dell’Ipia. Quedsta mattina, alle 11, tutti a casa.