Manutenzione di strade provinciali tra Ribera, Cianciana, Burgio e Lucca Sicula per 2,7 milioni di euro

2386

Oltre 2,7 milioni di euro saranno disponibili per la manutenzione straordinaria di alcune strade di competenza del Libero Consorzio Comunale di Agrigento. Due progetti redatti dallo staff del Settore Infrastrutture Stradali sono stati infatti inseriti dall’Assessorato Regionale per le Infrastrutture e la Mobilità nella riprogrammazione delle risorse del Patto per il Sud, utilizzando sia le risorse provenienti dal definanziamento di alcuni progetti della viabilità secondaria e dell’Anas, per i quali ad oggi non sono stati redatti i progetti, sia l’economia derivante dal ribasso d’asta di alcuni interventi.

Dopo la modifica e la sostituzione di alcuni interventi dell’allegato B del Patto per il Sud, sono stati finanziati nuovi interventi di viabilità immediatamente cantierabili per la messa in sicurezza di alcune strade, al fine di scongiurare il rischio di isolamento di diversi comuni ricadenti all’interno di alcune province. I due progetti redatti dal Libero Consorzio Comunale di Agrigento riguardano, in particolare: – lavori di manutenzione straordinaria lungo la SP n. 32 Ribera-Cianciana dal km 12+500 al km 19400 (innesto SS 118), 1,2 milioni euro; – lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza lungo le strade provinciali: SP n. 88 (dalla SP 36 alla SP 47), n. 47 S. Anna-Villafranca, n. 35 A Portella di Sciacca-Lucca Sicula, n. 35 B Lucca Sicula-bivio SS 380, n. NC 24 collegamento esterno Burgio-Lucca Sicula, SPC n. 11 ex consortile Calamonaci- Villafranca, 1,586 milioni di euro. Una volta emesso il decreto di finanziamento da parte della Regione Siciliana il Libero Consorzio Comunale di Agrigento programmerà le gare d’appalto per definire questi importanti lavori che interessano strade della viabilità secondaria molto trafficate e con una serie di criticità solo parzialmente risolte con i recenti interventi di manutenzione.