Morto a causa di un malore improvviso il ciclista ritrovato oggi sulla strada provinciale Cattolica-Montallegro

2984

Sarebbe morto per cause naturali il ciclista trovato oggi riverso sul manto stradale della provinciale tra Cattolica Eraclea e Montallegro.

L’uomo, Antonio Pirolo, cattolicese di sessantaquattro anni, da anni viveva in Germania con la moglie e in questi giorni si trovava in vacanza al suo paese d’origine. A quanto pare, mentre stava facendo il suo giro in bici, è stato colto da un malore improvviso che gli ha fatto perdere il controllo del mezzo.

A ritrovarlo e a dare l’allarme è stato il conducente di un furgoncino che passando da quelle parti e notato l’uomo accasciato a terra si è subito fermato per prestare soccorso. Già da una prima analisi, i soccorritori hanno dubitato, senza però escluderne l’ipotesi, che si fosse trattato di un incidente in quanto non erano presenti tracce di altri mezzi sull’asfalto.

Ad indagare sull’accaduto i Carabinieri della compagnia di Cattolica Eraclea e Montallegro e gli uomini della polizia municipale.