Mura di Vega in stato di abbandono e degrado, Carmela Santangelo sollecita l’intervento dell’amministrazione di Sciacca

1662

Il Consigliere comunale di Sciacca Carmela Santangelo, in seguito alle numerose richieste di intervento ricevute dai residenti del quartiere San Michele, ha inviato questa mattina un comunicato in cui sollecita l’intervento dell’amministrazione per la messa in sicurezza delle Mura di Vega.

Questo bene monumentale, infatti, da diverso tempo è in totale stato di abbandono e degrado:

<< Le mura di Vega che costeggiano gran parte della nostra città – scrive Carmela Santangelo –  sono in un totale stato di abbandono. Una della parti più storiche di Sciacca invece che essere valorizzata e rese appetibili agli occhi dei turisti con allocazione di luci e cartelli indicativi è lasciata nel puro degrado. Fatto ancor più grave è rappresentato dalla pericolosità delle Mura in quanto con il trascorrere degli anni alcune parti si sono staccate e sono cadute a terre determinando una grave situazione di pericolo non solo per le autovetture ma soprattutto per i pedoni ed i turisti che potrebbero essere colpite dai massi che si staccano>>.

Il Consigliere ha chiesto all’amministrazione comunale e all’attuale assessore ai beni culturali di riprendere il lavoro iniziato nel dicembre 2017 dai precedenti assessori Gioacchino Settecasi e Giuseppe Neri che, in seguito alla sua segnalazione, avevano già effettuato dei sopralluoghi valutando la possibilità della messa in sicurezza delle mura storiche.