Oggi raccolta regolare della frazione umida a Sciacca, ma il centro resta pieno di rifiuti

Hanno letto: 248

E’ tornata regolare oggi la raccolta rifiuti a Sciacca. Oggi, mercoledì, turno di ritiro della frazione umida, ma il centro storico di Sciacca è rimasto con molti rifiuti in bella vista. Pattume lasciato esposto da molti cittadini nella giornata di ieri quando lo sciopero dei lavoratori della Bono-Sea hanno incrociato le braccia per mancanza del pagamento dello stipendio.

Il centro di compostaggio di Santa Maria resterà chiuso anche domani perché saturo. L’emergenza rifiuti continua e l’amministrazione si sta sforzando di evitare altre sospensioni del servizio.

Francesca Valenti e Carmelo Brunetto hanno incontrato, questa mattina, il commissario del Libero Consorzio Alberto Di Pisa, sarà proprio lui, a dover firmare l’ordinanza ex articolo 191 per ampliare la portata della discarica Saraceno-Salinella così come il governatore Musumeci aveva indicato nella riunione con i sindaci del versante Agrigento ovest interessati dal blocco della discarica saccense che si è svolta lo scorso mercoledì.