Oggi Vincenzo Soldano avrebbe compiuto 18 anni, palloncini bianchi sul luogo dell’incidente e il commosso ricordo della madre

Hanno letto: 5276

“Vita mia oggi è il tuo 18*esimo …
Anche se non potremo esser al tuo fianco il nostro cuore è lì con te.. Auguri Vita Mia”

E’ la frase che spezza il cuore e che Giacoma Craparo ha scritto oggi su Facebook per ricordare il figlio, Vincenzo Soldano. Un grande numero 18, oggi, nella via Mazzini, a Sciacca, luogo dell’incidente, assieme a palloncini bianchi.

Vincenzo Soldano aveva appena 16 anni quando ha perso la vita. Stava accompagnando a casa, con uno scooter, una coetanea. In via Mazzini il giovane ha perso il controllo del mezzo ed è andato a sbattere contro un palo della segnaletica. Nonostante indossasse il casco quel colpo ne ha causato la morte. La giovane nella caduta si è fratturata un polso. Soldano è stato subito trasportato nel vicino ospedale Giovanni Paolo II, ma la morte è sopraggiunta quando il giovane era ancora in ambulanza, determinando una tragedia in una famiglia che si è vista portare la notizia in quelle ore e gettando una intera città nello sconforto.