12.6 C
Comune di Sciacca

Ospedale. Ascensori guasti, pazienti trasportati di peso per le scale nei reparti e in sala operatoria

Pubblicato:

Gli ascensori come simbolo del degrado. All’ospedale Giovanni Paolo II la situazione di emergenza è peggiorata a tal punto che stamattina gli impianti per il trasporto di pazienti in barella erano non funzionanti, e per l’ascensore di emergenza non è stato possibile ritrovare la chiave. Niente ascensore per il trasporto dei pazienti dall’Area di Emergenza, indisponibile perfino quello della sala operatoria. Conseguenza: per una consulenza chirurgica è stato necessario trasportare il paziente di peso per le scale. Sono stati disposti interventi urgenti di manutenzione, ma ormai la situazione è talmente degradata che per ogni impianto aggiustato ce ne sono altri due che si fermano. E mentre si attende l’annunciato intervento di sostituzione degli ascensori irrecuperabili, la situazione non può che generare preoccupazione, in uno con la conclamata criticità della garanzia dei livelli essenziali di assistenza. Quello degli ascensori è stato uno dei numerosi temi affrontati nel corso del recente vertice tra il Comitato civico per la Sanità e i parlamentari regionali di riferimento del territorio. Si attende l’esito dell’audizione in Commissione Sanità all’ARS (quella presieduta da Margherita La Rocca Ruvolo) del commissario straordinario dell’Asp di Agrigento Gervasio Venuti.

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img